“Il marito sta tradendo con le prostitute. Voglio divorziare, ma sono preoccupato per i bambini “

Tradimento maschile.

Pertanto, non perdere se ritieni che non potessi fare un’impressione sulla ragazza. Prova, per così dire, per brancolare diverse leve Levitra in Italia esposizione.

Quanto è già stato detto su di lei? C’erano molte scuse che gli uomini sono poligami e appena disposti … solo qui il dolore femminile non ne diventa meno.

Il tradimento riguarda sempre la violazione dei confini della tua famiglia. Hai creato un’alleanza in cui hai accettato di essere due. E improvvisamente qualcuno viola questi accordi. Il terzo appare e, naturalmente, porta con sé dolore. Dopotutto, questa è una violazione del giuramento che viene dato quando il matrimonio.

Qualcuno può affrontarlo, ma più spesso un tale evento è sempre percepito come tradimento. È una bugia. Questa è la distruzione della cosa più importante su cui la famiglia è costruita – Fiducia. Ed qui è importante capire se sei pronto ad accettare il tradimento di un partner.

Pensi ai bambini. Ma salva la famiglia in cui sei tradito e ti distrugge, è umano? Mettere la loro sventura e il loro sacrificio sulle spalle dei bambini è umano? Ma provare dolore quotidiano dal tradimento e bugie e fingi di essere in ordine?

In questo caso, i bambini vedranno una foto della famiglia, ma non sentiranno alcuna base su cui puoi davvero fare affidamento. Che esempio sarà per loro? Vedranno che mentire e tradire è normale che una donna che subisce l’umiliazione è anche nell’ordine delle cose.

Se non desideri un tale sviluppo di eventi, puoi prendere una decisione che restituirà la salute alla tua famiglia. O smettere di violazione dei tuoi confini o crea spazi completamente nuovi per te e i tuoi figli.

In molte culture, una donna divorziata è ancora percepita come una perdente che non è riuscita a mantenere un matrimonio. Ma, penso, è meglio essere agli occhi di altri senza successo, ma allo stesso tempo rimangono te stesso che crollare da bugie, dolore e tradimento. La scelta è tua.


Pubblicato

in

da

Tag:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *